Crea sito

Tag Archive for anti bufale

Facebook crea un filtro per prevenire le bufale

Facebook crea un filtro anto bufale in grado di avvisarci prima se un contenuto è veritiero o meno.

Il web è pieno zeppo di contenuti, alcuni veritieri, altri meno e altri ancora per niente e capita spesso di imbattersi in qualcosa di falso ma propinato talmente bene da sembrare vero.

È il caso so Facebook dove ultimamente circolano solamente bufale.

Molte di queste sono create in modo da farle sembrare vere ed il loro vero scopo e quello di acchiappare dei click (tant’è che si chiamano acchiappa click). L’utente ci casca, ci clicca e loro ne guadagnano in un certo qualmodo.

In pratica Facebook ha deciso di mettere un freno a tutto ciò creando dei filtri molto similo a quelli utilizzati finora per limitare la presenza sul social network di materiale poco adatto. Tipo porno, violenze, brutte parole etc…

Il filtro sarà gestito comunque dagli utenti che appena appurata la non veridicità di una notizia la segnaleranno facilmente grazie alle implementazioni effettuate da Facebook.

Una volta segnalata la notizia un messaggio apparirà agli utenti vje visioneranno quel link avvisandoli che probabilmente quando stanno per leggere è falso almeno in parte se non completamente.

Insomma, una bella notizia per contrastare lr bufale che ormai spopolano da tutti i lati, creando imbarazzi da un lato, fraintendimenti da un altri..e, cosa molto più significatova creando odio, come quando si pubblicano false notizie sugli immigrati o inventandosi storie che generano odio collettivo verso un problema pilotato ad hoc da chi vuole approfittare di certe situazioni.

L’unico problema delsorgerebbe nel momento in cui si iniziano a segnalare le buone notizie per false, ovvero farebbero passare per false le buone notizie.

Quindi, prima di agire informatevi bene sulle cose, per un web più pulito e più sicuro c’è bisogno non solo di filtri ma anche di senso civico da parte di tutti. E anche se fa strano dirlo, sul web ce ne vuole molto di più visto che le nuove generazioni a partire da 10 anni o meno iniziano a formarsi sul web per qualsiasi cosa.