Crea sito

Guida Simple Port Forwarding

Simple Port Forwarding è un programma straordinario che permette di mappare con estrema facilità un Router.

Mente, normalmente, si dovrebbe impazzre vicino alcuni modelli di router per mappare le porte, con questo programma tutto diventa facile e veloce.

Per mappare un router quindi non bisogna più fare accesso alle configurazioni (all’indirizzo 192.168.1.1) ma basta aprire il programma Simple Port Forwarding.

Procediamo con la guida..

Scaricatevi il programma da questo indirizzo:

Simple Port Forwarding | PcWinTech.com?

A questo punto installate il programma ed apritelo. (Per la guida ho usato la versione no-install, portable)

La prima cosa da fare è impostare il programma in Italiano, poi vi consiglio di impostare un Ip statico:

L’uso dell’Ip statico fa molto comodo, soprattutto se si usano programmi P2P tipo eMule…per farv un piccolo esempio:

Ogni volta che vi connettete ad eMule con un IP dinamico dovete aspettare l’identificazione e cose simili, con l’IP statico, ovvero fisso, questi tempi di attesa vengono ridotti…

Procedete (Sempre se volete assegnare un IP statico) seguendo quest’immagine:

Consiglio anche si usare i DNS di OpenDNS, che sono DNS gratuiti che non hanno e non creano problemi…consiglio di cambiarli soprattutto se si usa Tele2 o una linea filtrata.

Dopodichè procedete cliccando su Attiva IP Statico.

A questo punto avete un IP statico, ora vediamo come mappare il Router.

Cliccate sull’icona segnalata nell’immagine e cercate il vostro modello di router:

Poi:

Il programma possiede un enorme Database contenente le configuazioni per moltissimi router di moltissime marche tipo D-Link, Netgear, Draytec ecc…
Selezionate il vostro modello di router dalla lista e cliccateci 2 volte sopra con il mouse.

Adesso siete nella schermata principale e in alto verrà visualizzato il nome del vostro router (Nel mio caso D-Link DSL 504T).

Inserite i vostri dati di acesso per la connessione al Router, ovvero Username e Password.

Di default molti usano Admin su entrambi i campi, ma qualora non vi ricordate i parametri di accesso alle configurazioni potete cliccare sul Binocolo segnalato nella foto, verrete reindirizzati in una pagina contenente i dati di accesso a tutti i router…

Adesso che avete inserito i dati di accesso procediamo con l’apertura della/e porta/e:

Seguite l’immagine sopra postata e cliccate sul “+“.

Adesso, nella finestra che vi compare, cliccate su Custom, poi procedete con l’inserimento della porta da mappare:

Nell’esempio sto mappando la porta 16699 del protocollo TCP per far funzionare WinMX, inseriti i parameti poi cliccate su Aggiungi.

Nella schermata principale del programma comparirà la porta appena aggiunta:

Selezionatela epoi cliccate su Invia al Router.

A questo punto si aprirà una paginetta del programma dove verranno mostrati tutti i passaggi dell’inserimento della porta nel router.

Ora punto la/e porte son state mappate correttamente.

Il router è stato mappato..ma non finisce qui, infatti il programma permette di aggiungere con estrema facilità le porte appena mappate tra le Eccezioni del Firewall di Windows.

Selezionate la porta, poi seguite l’immagine:

.

A questo punto abbiamo finito, vi ritroverete il router mappato e il firewall impostato in modo da non dare problemi.

Qualora il vostro modello di router non è in lista, provate a fare un aggiornamento del Database, oppure cliccate dive chiede “il tuo modello non è in lista??”


The Stroker ®

Comments are closed.