Crea sito

Archive for P2P

Scaricare file Torrent da Google Chrome con OneClick

torrent

Nonostante il sopravvento che stanno avendo i siti di streaming e quelli di archiviazione che permettono di reperire e visualizzare direttamente sul web i contenuti che prima si trovavano solo sui programmi P2P, i Torrent sembrano reggere l’urto e mettono sempre appunto nuovi sistemi per agevolare gli utenti affinche questo metodo P2P (Peer to Peer) non svanisca a discapito dei suddetti metodi..

Semplicità, velocità ed efficenza sono tra le caratteristiche che hanno sempre caratterizzato i torrent nel mondo del PDP, ma non solo, anche adattabilità alle continue nuove esigenze degli utenti.

Sono stati creati tantissimi client capaci di scaricare e gestire i file torrent, ma ora si sono superati, per i più patiti di torrent è nata un applicazione che consente di scaricare file Torrent direttamente da Google Chrome senza, dunque, dover installare nessun client sul proprio Pc per gestire i file da scaricare.

Read more

Google ha bloccato The Pirate Bay nelle proprie ricerche

A metà Agosto Google aveva comunicato di aver aggiornato il proprio algoritmo per garantire una maggior tutela dei diritti d’autore.

Ciò significa che un sito può ricevere un avvertimento in caso Big G si accorga che al suo interno è presente del materiale piratato. Se i moniti diventano numerosi, scatta la ‘squalifica’, ossia viene abbassato il ranking.

Per ogni sito sarà memorizzato il numero di richieste di rimozione dei contenuti protetti da diritti d’autore e per conoscere quali sono i siti più a rischio è stata allestita un’apposita graduatoria.

Oggi la società di Mountain View ha deciso di sospendere la funzione di autocompletamento che appare quando si fanno ricerche correlate al sito The Pirate Bay.

Se si prova a clooegarsi sul motore di ricerca di Google e si digitano le prime lettere di Pirate Bay, si nota che il sito non comparie più tra i suggerimenti. Tuttavia, scrivendo l’intero nome e dando l’invio, esso compare tra i risultati.

Questo sistema di moniti, tuttavia, potrebbe trasformarsi in un autogol per Google. Infatti uno dei siti contenenti il maggior numero di contenuti che non rispettano i diritti d’autore probabilmente è proprio Youtube.

Fonte

Ti piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Segnala a Zazoom - Blog Directory

234x60_IT_shm_log_110303

Rilasciato uTorrent 2.0 beta

E’ stato rilasciato da qualche giorno il nuovo aggiornamento di uTorrent giunto ormai alla versione 2.0 Beta.
Beta indica che non è ancora la versione definitiva, quindi potrebbe darvi qualche errore o andare in crash..

Questa  nuova versione presenta molte novità davvero importanti sul piano del download e della connessione, infatti nell’ultimo aggiornamento pare che sia stata implementata un altra parte di protocollo proveniente da BitTorrent, ma le novità non consistono solo in questo, infatti è stato messo appunto un nuovo protocollo chiamato UTP che dovrebbe risolvere gran parte dei problemi legati alla navigazione sul web quando si usa uTorrent.

Il protocollo UTP viene descritto come una variabile del comunissimo protocollo UDP, ma con diversi cambiamenti che aiuteranno sia noi utenti che usiamo uTorrent e sia gli ISP.

Con il protocollo UTP noi utenti non avremo più rallentamenti durante la navigazione, non so se ci avete mai fatto caso, quando si scarica con uTorrent la navigazione si appesantisce molto, con questo nuovo protocollo questo problema dovrebbe essere risolto.

Gli ISP invece non avrebbero piu problemi legati alla banda da assegnare ad ogni singolo utente.

Entrambi i vantaggi derivano da una sola novità di questo protocollo, ovvero un nuovo sistema per l’identificazione delle congestioni di rete.

Congestione (tratto da wikipedia):


Nelle reti di trasporto, telefoniche, di calcolatori a commutazione di pacchetto) si ha congestione quando il traffico offerto alla rete è vicino o superiore alla capacità della rete.
Questo comporta la formazione di code in vari punti della rete, dove i veicoli (o i pacchetti) che attraversano la rete subiscono un ritardo, che può arrivare ad essere la componente principale della durata del percorso.
Una situazione di congestione può portare la rete a non potere smaltire una parte del traffico offerto, ovvero a non fornire il suo servizio ad una parte dei suoi potenziali utenti. Questo può verificarsi in diversi modi a seconda del tipo di rete:

In questa maniera  viene ridotto di molto il consumo di banda e chi ci va a guadagnare siamo tutti.

Prima di scrivere questo post ho voluto provare per un giorno se quanto detto era vero..in molti parlavano di rallentamenti sui download,Vi assicuro che non c’è nessun rallentamento, inoltre la navigazione è migliorata.
Possibili rallentamenti, se ci saranno, avverranno nella zona upload, ovvero nella banda che noi diamo agli altri per scaricare..e comunque saranno sempre minimi.

Oltre a questa grande innovazione nella nuova versione di uTorrent troverete altri piccoli cambiamenti quali:

Lingua italiana disponibile dal primo momento, ovvero dopo l’installazione, risolto quindi il problema che per avere uTorrent in lingua italiana bisognava aggiungere un pack prelevabile dal sito di uTorrent;

E inoltre possibile aggiungere temi al programma:

Per aggiungere i temi non dovete far altro che scaricarli dal web e posizionarli nella cartella uTorrent nel seguente percorso:

C:\\: \ Users \ NomeUtente \ AppData\Roaming\uTorrent

Download uTorrent

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

I principali motori di ricerca torrent


I File Torrent al giorno d’oggi sono ricercatissimi, per questo ho deciso di fare una raccolta di tutti i principali motori di ricerca per File Torrent.

Non parlo di Tracker (tipo piratebay) ma di Motori di Ricerca che cercano su più tracker contemporaneamente.

Io è da poco che uso Torrent e devo dre che è una favola, soprattutto grazie a BitChe!, un client per la ricerca dei Torrent nei vari Tracker.

Bit Che, rivoluzionario client per scaricare con BitTorrent

Ma BitChe! non è l’unico, esistono diversi servizi online, i cosiddetti Motori di Ricerca per i File Torrent.

Ecco una lista dei principali Motori di ricerca per File Torrent:

Questi sono i principali Motori di Ricerca per File Torrent, non saranno gli unici, ma finora io questi ho nei preferiti e questi uso, e devo dire che mi trovo più che bene.

Ricordo ancora una volta che sono Motori di Ricerca che cercano su più Tracker contemporaneamente, senza che vi giriate 3000 siti di Tracker per trovare un file.

The Stroker ®

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Lista Server per IRC

Lista server per mIRC aggiornata al 04/10/2008.


I Server sotto elencati sono sia italiani che stranieri.

Ricordatevi:

Appena ci fate accesso, registrate subito il nick con il comnado :

/msg nickserv register password email


Lista Server :

Server: irc.daemon.clack.net

Server: irc.ircgalaxy.net

Server: irc.starserv.org

Server: irc.tuttiliberi.net

Server: irc.ultralibera.net

Server: irc.darksin.net

Server: irc.demone-irc.net

Server: irc.eltrium.net

Server: irc.eumenide.org

Server: irc.evil-dark.net

Server: irc.explosionirc.net

Server: irc.futurechat.org

Server: irc.hellrevolution.net

Server: IRC.INFERNET.BIZ

Server: irc.ircfusion.org

Server: irc.ircpoint.org

Server: irc.italiairc.org

Server: irc.italian-scene.net

Server: irc.artikanet.org

Server: irc.betasirc.net

Server: Irc.crazynet.us.to

Server: Irc.crisalid.biz

Server: irc.rizon.net

Server: irc.uragano.org

Server:
irc.winbeta.org


Server: irc.cristalnet.org

Server: irc.ABJECTS.net oppure IRC.VELOCITYIRC.NET

Server: irc.dark-power.net

Server: irc.mediairc.net

Server: Irc.newdata-system.net

Server: irc.oltreirc.net

Server: irc.paradise-irc.net

Server: irc.reserstyle.net

Server: irc.darkflow.net

Server: irc.uragano.org

Server: irc.afrodite.net


Poi ci sarebbe anche un sito da dove ricercare i Vari Canali per Server:

SITO

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.