Crea sito

Svuotare la Cache DNS di Windows

dnsA volte, durante la navigazione capita spesso di non riuscire a connettersi ad un determinato dominio o indirizzo, questo problem, molto spesso, è causato dal Resolver DNS, più in particolare, la Cache (che è una memoria temporanea) del Resolver è piena, quindi va svuotata.

Partiamo con ordine, cosa sono i DNS e cos’è il Resolver  (tratto da wikipedia)

l DNS (Domain Name System) è un servizio utilizzato per la risoluzione di nomi di host in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS.

Domain Name Server denota anche il protocollo che regola il funzionamento del servizio, i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano, l’insieme di questi server che cooperano per fornire il servizio.

I nomi DNS, o “nomi di dominio”, sono una delle caratteristiche più visibili di Internet.
C’è confusione in merito alla definizione dell’acronimo: la S spesso viene interpretata come service, ma la definizione corretta è system.
L’operazione di convertire un nome in un indirizzo è detta risoluzione DNS (Resolver), convertire un indirizzo IP in nome è detto risoluzione inversa.

Problemi dovuti alla cache del resolver  piena:

In pratica capita di non riuscire a connettersi a determinati indirizzi sia sul web sia su applicazioni esterne come i programmi p2p (emule, WinMx, torrent), insomma di non riuscire a stabilire una connessione con l’indirizzo che vogliamo raggiungere.

Come svuotare la cache del Resolver

Per risolvere questo problema non dobbiamo fare altro che svuotare la Cache del Resolver.

Per pulirla andate su Start –> Esegui, in esegui digitate CMD:

dns

Vi si apre il Prompt dei Comandi, in esso digitate: ipconfig /flushdns:

Come risultato avrete la Cache del Resolvers vuotata:

dns

Una volta fatta questa operazione tutto tornerà alla normalità e le connessioni saranno correttamente ristabilite senzas problemi…salvo che non sia l’altro indirizzo (quello a cui volete connettervi) ad avere problemi.

Comments are closed.